Satira senza freni con il nuovo Governo Gentiloni


Una raccolta dei tweet più divertenti dopo la formazione del nuovo esecutivo

Satira scatenata con il nuovo Governo Gentiloni

ROMA – Dopo il giuramento di ieri sera, oggi il nuovo Governo guidato dal premier Paolo Gentiloni chiederà la fiducia alla Camera. Domani toccherà poi al Senato dove è già iniziata la conta dopo il caso Ala.

In neppure una settimana dall’apertura della crisi l’Italia avrà dunque il suo nuovo esecutivo. Ieri però a tenere con il fiato sospeso gli italiani è stato soprattutto il toto-nomine e l’attesissima lista dei ministri del nuovo Governo.

Poco prima delle 19 è stato lo stesso Gentiloni a leggerla dopo un colloquio con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, e le novità sono davvero poche rispetto al precedente Governo Renzi.

Confermati quasi in blocco tutti i ministri con portafoglio ad eccezione delle new entry Minniti e Fedeli, con Alfano che dal Viminale si è trasferito alla Farnesina.

L’ormai ex ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, ha ricevuto l’incarico di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dove non ci sarà più Luca Lotti, passato allo Sport. Queste le novità di rilievo.

Sul web e in tv molti hanno parlato di “Governo fotocopia” e la compagine scelta dal neo premier Paolo Gentiloni è diventata ben presto bersaglio della satira.

Sui social sono piovuti centinaia di commenti ironici, come già accaduto dopo il referendum o con le consultazioni al Quirinale.

Abbiamo raccolto i più divertenti. Eccoli.

Tutti confermati tranne la Giannini. A questo punto facevano prima a far dimettere lei. [@leomorabito]

Gentiloni presenta all’Italia il suo governo: “Ma forse voi già vi conoscete”. [@batduccio]

La Lorenzin ha chiesto se può usare la foto del nuovo governo per il prossimo Fertility Day. [@ibico75]

Alfano arriva accompagnato dalla moglie. Anche se in realtà avevano chiesto di parlare con i genitori. [@batduccio]

ATTENZIONE! Gentiloni sta giurando sulla Costituzione della Boschi. [@comagirl00]

I ministri giurano con la formula di rito: “Alla prossima!” [@maurizioneri79]

Alfano alla Farnesina. La giusta punizione per gli italiani all’estero dopo il referendum. [@Boda5188]

Confermati i ministri Lorenzin, Poletti, Pinotti e Orlando. Hanno pescato i bastoncini più lunghi. [@FraClaps]

Padoan resta alle Finanze. Farà la guardia agli ultimi 5 euro. [@pirata_21]

La Finocchiaro è ministro senza portafoglio. Glielo porta la scorta. [@m_a_s_s_s]

Giuramento ministri. Cerimonia finita. Bellissimo quando Renzi lancia il bouquet creando il vuoto attorno a #Gentiloni [@LizzyTSdrumo1]

#Gentiloni indignato per le critiche: “Era il governo #Renzi ad essere uguale al mio”. #Gentilonipremier #Renziloni [@framcr]

#Gentiloni: “Dobbiamo finire il lavoro di Renzi”. Possibilmente senza lasciare impronte. [@mikyagresta] #Gentilonipremier