Al Dog Lovers Day premio ai cani eroi del terremoto


A Milano saranno presenti dieci unità cinofile

Edoardo Stoppa, inviato di Striscia, e Michela Vittoria Brambilla saranno tra i protagonisti domani del Dog Lovers Day
Edoardo Stoppa, inviato di Striscia, e Michela Vittoria Brambilla saranno tra i protagonisti domani del Dog Lovers Day

ROMA – Torna il Dog Lovers Day, una giornata di celebrazione per il miglior amico dell’uomo.

Quest’anno Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, ha dato appuntamento domani alle 9:30 all’Istituto dei ciechi di Milano, via Vivaio 7, a tutti coloro che vogliono celebrare insieme la più lunga amicizia della storia umana.

Tra i momenti clou dell’evento ci sarà la premiazione degli “eroi a quattro zampe”, i cani protagonisti di operazioni di salvataggio nell’area del Centro Italia colpita dal terremoto del 24 agosto, che tanto hanno commosso l’Italia intera per il loro coraggio e la loro dedizione.

Saranno ben dieci le unità cinofile che arriveranno a Milano per ricevere il riconoscimento e questi straordinari quattro zampe, accompagnati dal loro conduttore, e porteranno una testimonianza di quanto grande e importante possa essere il ruolo del cane nella nostra vita.

Inoltre, verrà loro consegnato quanto raccolto dalla Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente per le famiglie colpite dal terremoto e dei loro animali: oltre 500 kg di alimenti per cani e gatti e beni di prima necessità di ogni genere.

La celebrazione si chiuderà con la sfilata dei cani-simpatia presentata da Edoardo Stoppa, il “fratello degli animali” di “Striscia la notizia”, aperta a tutti coloro che vorranno essere protagonisti con il proprio piccolo amico.

L’iscrizione è gratuita e sarà raccolta a partire dalle ore 9:30 direttamente sul posto.

Divertimento assicurato per tutti con una passerella di cani meticci e non che si contenderanno i premi di diverse categorie. Al termine buffet veg e omaggi per tutti i partecipanti.

Il Dog Lovers Day, promosso dalla World Dog Alliance, si tiene anche a Taiwan e Shanghai, per rilanciare la richiesta di mettere al bando il consumo e il commercio della carne di cane nei Paesi, soprattutto dell’Estremo Oriente, dove sono ancora diffusi come nei Bok Nal.

Per informazioni e adesioni si può scrivere a [email protected] oppure contattare il numero 02.94351244.