Palazzo Stauffer apre per la prima volta al pubblico


Sabato 16 e domenica 17 ottobre in occasione delle Giornate FAI d’Autunno, Palazzo Stauffer apre per la prima volta al pubblico

Corsi Accademia Stauffer: l’inaugurazione del nuovo anno accademico e l’apertura della nuova sede di Palazzo Stauffer si terranno venerdì 1° ottobre 2021

In occasione delle Giornate FAI d’Autunnosabato 16 e domenica 17 ottobre 2021, Palazzo Stauffer, nuova sede dello Stauffer Center for Strings di Cremonaapre per la prima volta le sue porte al pubblico. I visitatori avranno così la possibilità di scoprire l’iconico edificio storico che oggi ospita il primo centro musicale internazionale per l’alta formazione, la ricerca, la composizione, la produzione, il management e l’innovazione, interamente dedicato agli strumenti ad arco, appena restituito alla città grazie all’impegno della Fondazione Stauffer e inaugurato il 1° ottobre alla presenza alla presenza del Ministro della Cultura Dario Franceschini.

Per partecipare all’evento si consiglia la prenotazione online sul sito www.giornatefai.it. Per qualsiasi informazione scrivere a [email protected] oppure chiamare al 3791656134 (dal lunedì al venerdì h 17:30-19:30).

Per tutti gli aggiornamenti su questo e i prossimi appuntamenti dello Stauffer Center for Strings visitare il sito www.stauffer.org.

Dopo importanti lavori di recupero e restauro a cura degli architetti Lamberto Rossi Associati, sarà possibile visitare gli spazi del Palazzo, articolati su tre livelli con una superficie complessiva di oltre 2.000mq, che rivivono nella loro originaria bellezza, insieme all’incantevole giardino romantico nel cuore di Cremona.

Le sale di Palazzo Stauffer sono inoltre impreziosite da un esclusivo progetto di interior design firmato Pininfarina Architecture, icona dello stile italiano nel mondo. Con il suo intervento improntato a conciliare bellezza, tecnologia e impatto, Pininfarina ha voluto reinterpretare gli ambienti di Palazzo Stauffer infondendo nuova vita al complesso, innestandovi elementi di contemporaneità dal design ricercato, capaci di valorizzare il fascino e la bellezza delle sale, e di garantire allo stesso tempo il massimo livello di funzionalità e vivibilità degli spazi, in una sintesi perfetta fra tradizione e innovazione nel rispetto di tutte le particolarità stilistiche.

Il Center va oggi ad aggregare la già esistente Accademia Stauffer e gli Stauffer Labs, nuovi dipartimenti creativi e di innovazione, oltre a un’intima sala concerti, una serie di sale studio e aule didattiche, uno studio di registrazione, una caffetteria e una foresteria immersa in uno splendido giardino romantico, per dare vita ad un campus polifunzionale, interamente plastic-free, caratterizzato da una forte attenzione alla sostenibilità ambientale e dall’adozione delle più avanzate tecnologie digitali. Uno spazio ideale d’incontro e condivisione per artisti, docenti e allievi, dove poter esprimere talento e creatività nel pieno rispetto delle diversità culturali e di genere.