Le prospettive del corso Bitcoin per il prossimo anno


Quali sono le prospettive del corso Bitcoin per il prossimo anno? Ecco da cosa dipenderà il 2021 della più grande criptovaluta del mondo

Quali sono le prospettive del corso Bitcoin per il prossimo anno? Ecco da cosa dipenderà il 2021 della più grande criptovaluta del mondo

Dove porterà il viaggio della più grande criptovaluta del mondo, ovvero i Bitcoin, il prossimo anno? Il 2021 dei Bitcoin e delle altre valute virtuali, in gran parte, dipenderà dall’andamento di un mercato finanziario che, anche per il prossimo anno, sarà profondamente influenzato dalla pandemia del coronavirus. A metà marzo 2020, ovvero quando tutta l’Europa si è trovata a dover fronteggiare il coronavirus, anche le valute digitali basate sulla tecnologia blockchain non potevano sfuggire al cataclisma nei mercati.

Ma, a differenza dei valori del mercato azionario, Bitcoin e le altre monete virtuali hanno visibilmente rialzato la testa più rapidamente. Oggi, le valute virtuali sono salite alle stelle, con il Bitcoin in prima linea. Le criptovalute sono, pertanto, risultate essere più resilienti a questa crisi provocata dal Covid-19. Infatti, mentre gli indicatori economici globali diventavano sempre più rossi e lo spettro della recessione si diffondeva, il mondo parallelo delle criptovalute è stato capace e rapido a recuperare.

In pratica, dopo aver subito gli shock del mercato azionario di metà marzo, le cinque maggiori valute elettroniche decentralizzate nella capitalizzazione di mercato, erano già tornate in “forma” meno di un mese dopo. Dato ancora più visibile, è il fatto che, la stragrande maggioranza dei prezzi di queste monete alternative, è esplosa fin dall’inizio del mese di agosto.

I Bitcoin e valute virtuali, perciò, offrono delle ottime garanzie anche per il prossimo anno, seppure la situazione economica globale non appare essere particolarmente rosea. Ovviamente, tutto ciò, non fa altro che riaccendere il dibattito sulla natura dei Bitcoin e, più in generale, della criptovaluta, come asset rischioso. Seppure, oggi come oggi, si possa contare sull’ausilio di più che affidabili modelli matematici, i mercati finanziari, proprio per loro natura, sono sempre alquanto incerti.

Indiscutibilmente, https://bitcoinprime.net/it/, risulta essere di assoluto valore e importanza, per comprendere meglio le dinamiche del caleidoscopico universo Bitcoin e criptovalute.

Come è noto, quando si parla di misure di rendimento e rischio, non ci si può assolutamente astenere da quella che, tecnicamente, viene ad essere chiamata variabile casuale R. D’altra parte, l’aleatorietà stessa dei risultati futuri va a determinare il rischio che può essere associato ad un singolo titolo. In estrema sintesi, il concetto base è che tanto è più variabile il corso di una azione, tanto più sarà imprevedibile e rischioso l’investimento. Ma su Bitcoin e criptovalute, il dibattito continua a divampare.

Tuttavia, fin da quanto venne creato da una persona anonima nel 2008, il Bitcoin si è presentato come una alternativa alle valute tradizionali, non regolamentato da una banca centrale ed emesso da una rete non centralizzata. Di conseguenza, è ben chiaro che si tratti di una procedura rivoluzionaria che, oramai, da tempo incute alla finanza tradizionale un certo timore. Dato che il mercato delle valute virtuali è in costante espansione, la realtà espressa dagli avvenimenti, porta a considerare Bitcoin e criptovalute, ottime forme di investimento, anche per il prossimo anno.

In tutto il mondo, il mercato delle valute virtuali, con assoluta costanza, sta aumentando di volume. Anche se i più pessimisti reputano che il settore non mostri degli univoci segnali positivi, comunque resta assolutamente chiaro che, in atto, vi è un interessante trend, il quale, specialmente nei prossimi anni sembrerebbe destinato ad alimentarsi ancor di più.

Oltre a ciò, nel voler andare a considerare e valutare quali possano essere le prospettive del corso Bitcoin per il prossimo anno, è da ricordare che, tra le varie monete virtuali, questa, di sicuro, non sarà affatto facile poterla vedere tramontare.

Andando a concludere, il Bitcoin, come capostipite di tutte le valute virtuali, ad oggi, vanta il marketcap più importante, così come la sua comunità risulta essere, in tutto lo specifico settore, la più grande e la maggiormente attiva.