Concerti Harry Styles, fan in rivolta: prezzi troppo alti


Il “Love on tour” di Harry Styles scatena i fan: prezzi troppo alti. I biglietti per le date italiane saranno ufficialmente in vendita da venerdì

Il “Love on tour” di Harry Styles scatena i fan: prezzi troppo alti. I biglietti per le date italiane saranno ufficialmente in vendita da venerdì

Harry Styles ha reso felici le fan italiane annunciando due concerti in Italia del suo “Love on tour”, la tournèe che porterà il cantante in giro per il mondo nel 2020.

L’ex One Direction sarà nel nostro paese il 15 e il 16 maggio, rispettivamente al Pala Alpitour di Torino e all’Unipol Arena di Bologna. La gioia oggi, però, è stata frenata dal prezzo dei biglietti.

Ufficialmente saranno disponibili a partire dalle ore 10 di venerdì 22 novembre su TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati ma da stamattina sono in prevendita per i possessori di American Express.

Guardando la tabella dei prezzi si parte dai 62,43 euro per arrivare ai 199,29 del biglietto early entry vip. Tariffe per niente economiche se si pensa che vanno aggiunti i costi di spedizione e prevendita.

Parterre in piedi: €86,83
Primo settore Gold numerato: €86,83
Primo settore numerato: €80,73
Secondo settore numerato: €68,53
Terzo settore numerato: €62,43

Biglietto Early Entry Vip: € 199,29 (con biglietto numerato per Parterre in piedi, merchandise esclusivo, ingresso anticipato, ricordo del tour e ingresso con lo staff dell’evento)

Premium Seat VIP Pack: € 182,58 (include un biglietto numerato, un oggetto del merchandise esclusivo, laminato ricordo del tour, check in con lo staff dell’evento)

Su Twitter i fan si sono riuniti per commentare loro malgrado. L’hashtag #Loveontour2020 è nelle tendenze da ore. La popstar ha di certo scatenato i suoi seguaci. Tra ironia e frustrazione ecco i tweet più belli.