Meteo 22 Marzo: tempo instabile con piogge diffuse al Nord e al Centro

Torna anche la neve sulle Alpi oltre i 1500 metri di quota

meteo previsioni del tempo
Nuova fase instabile sull’Italia

ROMA – Il progressivo indebolimento dell’anticiclone porterà una maggiore nuvolosità sull’Italia, accompagnata da piogge a partire dalle regioni settentrionali. Nei prossimi giorni una saccatura Atlantica in discesa verso la Penisola Iberica porterà un flusso umido sulla nostra Penisola con piogge sparse a tratti anche intense.

Intanto per domani, mercoledì 22 Marzo, giornata all’insegna dell’instabilità con piogge e locali rovesci al Nord. I fenomeni potranno risultare localmente intensi soprattutto sui settori occidentali a partire dalla serata. Torna la neve sulle Alpi, con nevicate generalmente oltre i 1500-1900 metri.

Nubi sparse anche compatte alternate a locali schiarite sulle regioni centrali con la possibilità che nel pomeriggio si possano sviluppare in Appennino locali rovesci e acquazzoni. In serata e in nottata ancora qualche precipitazione soprattutto tra Toscana e Umbria.

In Toscana, in particolare condizioni di tempo instabile al mattino e al pomeriggio sui settori centro settentrionali con deboli piogge sparse. Nuvolosità compatta sui restanti settori, ma con tempo asciutto. Estensione delle precipitazioni nel corso della notte all’intero territorio.

Al Sud Italia cieli irregolarmente nuvolosi con addensamenti anche compatti alternati a maggiori schiarite ma con tempo prevalentemente stabile. Possibili acquazzoni sulle zone interne sui settori Peninsulari e Insulari durante le ore pomeridiane.

In Calabria condizioni di tempo stabile al mattino e al pomeriggio con cieli parzialmente nuvolosi, possibili deboli piogge nelle ore pomeridiane sui rilievi. Sereno o poco nuvoloso nella nottata.

Temperature minime in generale aumento mentre le massime rimarranno stazionarie o caleranno lievemente.

Previsioni a cura del Centro Meteo Italiano, www.centrometeoitaliano.it.