Addio a Chuck Berry, leggenda della musica Rock

Il chitarrista e compositore americano aveva 90 anni

chuck berry
Chuck Berry è morto all’età di 90 nella sua casa in Missouri (foto Twitter)

ROMA – Il mondo della musica piange la morte di Chuck Berry, il chitarrista e compositore ritenuto uno dei padri e leggenda del Rock.

L’autore di brani come ‘Johnny B. Goode’ e ‘Roll Over Beethoven’, è morto all’età di 90 nella sua casa in Missouri.

Berry ha accusato un malore alle 17:40 ora americana di ieri, come ha spiegato la polizia della contea di St.Charles in un comunicato. Nonostante l’intervento dei sanitari, mezz’ora dopo è stata dichiarata la sua morte.

“Il dipartimento di polizia di St. Charles conferma la morte di Charles Edward Anderson Berry Sr., conosciuto come il leggendario musicista Chuck Berry” si legge nalla nota della polizia del Missouri.

Nato a St. Louis nel 1926, il primo grande successo di Berry è arrivato nel 1955 con ‘Maybellene’, nel 1955. Il singolo, ritenuto uno dei primi brani rock in assoluto, scalò le classifiche dell’epoca e rimase al primo posto di R&B per nove settimane .

L’anno successivo arrivò ‘Roll Over Beheetoven’ fino al classico dei classici ‘Johnny B. Goode’ del 1958.

Berry ha ricevuto anche un Grammy alla carriera nel 1984 e due anni dopo, nel 1986, il suo nome è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame.

Lo scorso anno l’artista aveva annunciato l’uscita di un nuovo album, dedicato alla moglie Themetta. “Chuck”, questo il nome dell’album, è stato registrato a St. Louis e uscirà entro la fine del 2017 come riporta la BBC.