Champions League: i sorteggi dei quarti influenzano i bookmaker

Conto alla rovescia per gli accoppiamenti: sale anche la febbre per le scommesse sulla prossima regina d’Europa

champions league
L’andata dei quarti di Champions League si giocherà l’11 e il 12 Aprile

ROMA – Con gli ottavi ormai in archivio la fase finale della Champions League entra nel vivo. Domani a Nyon, in Svizzera, si conosceranno gli accoppiamenti dei quarti di finale. L’attesa è tutta rivolta al sorteggio che potrà dire molto anche in ottica di semifinali e finale di Cardiff.

A contendersi la coppa dalle grandi orecchie sono rimaste in otto, con diverse conferme e qualche sorpresa. Alle big europee come Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco, Atletico Madrid e Juventus si sono aggiunte Monaco e Leicester.

Solo una diventerà regina d’Europa ma intanto torna a salire la febbre delle scommesse, in particolare sul club vincitore. Arrivati a questo punto della manifestazione, infatti, cresce in maniera vertiginosa anche il business delle scommesse, ovviamente legali.

Giocatori di tutta Europa in queste ore che separano dal sorteggio di Nyon sono a caccia della potenziale vincitrice con le quote dell’antepost che, ovviamente, sono “ballerine”.

In una fase così avanzata della Champions League, dal punto di vista delle scommesse, si assiste infatti ad un grande equilibrio sulle lavagne dei bookmaker.

Le squadre si equivalgono e questo si riflette inevitabilmente sulle quote finali legate a potenziali vincite. Una tendenza facilmente riscontrabile navigando in Rete e consultando il bet offerto dai tanti operatori presenti.

In questo mare di incertezza è sempre più importante lo studio e l’approfondimento di ogni singolo match. Sul web ci sono siti di pronostici sul calcio che sono diventati veri e propri manuali per chi vuole scommettere su singole partite.

Al loro interno è possibile trovare una analisi tecnica del match basata su dati oggettivi di ciascuna squadra, sullo stato di salute in riferimento agli ultimi risultati o alla condizione fisica in quel preciso momento.

In sostanza, dei veri e propri vademecum per chi è alla ricerca della scommessa giusta sull’esito finale di una partita o di una competizione.

La Primavera aumenterà quindi l’interesse non solo per la fase finale della Champions League ma anche sulle giocate da parte degli scommettitori.

D’altro canto la posta in palio inizia ad essere di un certo livello, tanto per le otto regine d’Europa quanto per gli scommettitori.