Scommesse politiche presidenziali Francia: bookmaker ora puntano su Macron

Il leader del Movimento En Marche! è il favorito numero uno. Le Pen a 2,75 mentre Fillon si gioca a 5,00

macron presidenziali francia scommesse bookmaker
Sulle lavagne dei bookmaker Macron è offerto a 2,00

ROMA – I presunti guai giudiziari di Francois Fillon e Marine Le Pen hanno sconvolto le quote sulle lavagne dei bookmaker per le elezioni presidenziali francesi.

Sulla scia degli ultimi sondaggi per il primo turno del 23 Aprile, i bookie hanno rivoluzionato l’antepost sul prossimo inquilino dell’Eliseo.

In particolare i bookmaker negli ultimi giorni hanno tagliato le quote di Emmanuel Macron, la nuova stella della politica francese. Nell’antepost sul vincente delle presidenziali francesi il leader del Movimento En Marche! ora vale il raddoppio (2,00). Poco più di tre mesi fa la sua elezione era bancata a 17,00.

Sale di conseguenza la quota di Marine Le Pen, numero uno del Front National, che si gioca a 2,75. Le Pen resta, almeno per i sondaggi, la grande favorita per il primo turno (25% contro il 24% di Macron). Ma al ballottaggio del 7 Maggio secondo le intenzioni di voto uscirebbe nettamente sconfitta (63% Macron, 37% Le Pen).

Ancora più indietro Francois Fillon, il candidato del centrodestra travolto dallo scandalo PenelopeGate. La sua elezione all’Eliseo ora vale cinque volte la posta (5,00).

Rientra invece nei radar dei bookmaker, anche per l’incertezza che regna attorno a Fillon, Alain Juppé. L’ex primo ministro appena tre mesi fa era il grande favorito, poi è stato sconfitto alle primarie dei Repubblicani. Ora però è tornato sulle lavagne dei bookmaker e si gioca a 25,00.

Stessa quota per gli altri sfidanti nella corsa all’Eliseo: tra questi Benoit Hamon, candidato della sinistra che nelle primarie della “Gauche” ha battuto Manuel Valls.