Incendio Torre dei Moro: tutti salvi i residenti tra cui Mahmood


Incendio al grattacielo Torre dei Moro a Milano: brucia anche l’appartamento di Mahmood, tra i primi a mettersi in salvo

vigili del fuoco incendio torre dei moro

Sono impresse in tutti i notiziari le immagini dell’incendio divampato in via Antonini a Milano che nella giornata di ieri ha distrutto il grattacielo Torre dei Moro. E rimarranno anche nella mente di Mahmood, che proprio nel grattacielo possiede un appartamento. Il vincitore di Sanremo 2019, secondo quanto riportato dai media locali, è stato tra i primi ad evacuore l’edificio mettendosi subito in salvo. Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco, al lavoro tutta la notte per domare le fiamme e spegnerle. Non si segnalano dispersi o feriti.

L’incendio sarebbe divampato intorno alle 17.30 inizialmente ai piani superiori della Torre dei Moro per poi propagarsi e avvolgere interamente l’edificio. Scene da film, spiega la Dire Giovani (www.diregiovani.it), raccontate per primo da Morgan, che ha mostrato in diretta Instagram quanto stesse accandendo. Mahmood, invece, non ha ancora commentato o aggiornato i fan che in queste ore erano in apprensione per lui.