Fondazione Somaschi: raccolta doni per i 140 minori accolti


Natale solidale: Fondazione Somaschi promuove la raccolta di doni per i 140 minori in difficoltà accolti nella struttura. Disponibile una wish list online

Natale solidale: Fondazione Somaschi promuove la raccolta di doni per i 140 minori in difficoltà accolti nella struttura. Disponibile una wish list online

La gioia di esprimere un desiderio, anche piccolo, e di vederlo esaudito, almeno a Natale, dovrebbe essere un diritto per tutti i bambini. Soprattutto per i minori in difficoltà, che sono soli o hanno una situazione familiare complicata, che vivono in case di accoglienza o in comunità.

Fondazione Somaschi si prende cura di 140 bambini e ragazzi in condizioni di disagio nelle sue strutture di Milano e Como, ma anche in Liguria (Rapallo e Vallecrosia), Piemonte (Narzole) e Sardegna (Elmas).

È proprio per regalare loro la gioia di ricevere un dono atteso e desiderato, che la Onlus ha deciso di pubblicare on-line una speciale wish list di Natale alla quale chiunque può contribuire.

Gli operatori della Fondazione, infatti, dopo aver raccolto le letterine scritte dai piccoli ospiti delle comunità, hanno inserito sul sito di e-commerce Amazon.it i loro desideri creando una lista intitolata Un regalo di Natale speciale per i bambini della Fondazione Somaschi!

Tra i regali più richiesti, i tradizionali palloni, biciclette, bambole, costruzioni e colori, ma anche alcuni più ricercati, come il kit per disegnare manga o l’orologio contapassi.

Regali “possibili” per la maggior parte dei bambini ma molto speciali per questi ragazzi, per i quali la normalità è spesso un miraggio.

La Onlus lancia quindi un appello alla solidarietà di tutti: per esaudire i desideri dei suoi piccoli ospiti basta andare sul sito fondazionesomaschi.it, nella sezione Natale 2019, cliccare sul link della wish list pubblicata su Amazon e scegliere il dono.

Tutti i regali andranno fatti recapitare presso Fondazione Somaschi Onlus, Piazza XXV Aprile, 2- 20121 Milano.

Altri regali saranno comunque ben accetti – purché nuovi – e potranno essere donati facendoli pervenire, via posta o con consegna a mano, allo stesso indirizzo (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17), entro il 23 dicembre alle ore 12.

Per informazioni telefonare allo 02 62911975 o scrivere a [email protected]