Elvino Echeoni sbarca al Porto Turistico di Roma


Le opere dell’artista romano in mostra da giovedì 3 Agosto

elvino echeoni mostra roma
I lavori sono selezionati da Roberto Sparaci in collaborazione con Remo Panacchia della Galleria Il Mondo dell’Arte

ROMA – È nella suggestiva cornice del Porto Turistico di Roma, presso gli spazi della Galleria Ess&rrE di Roberto Sparaci, che, giovedì 3 agosto alle 19 si inaugura la mostra di Elvino Echeoni, artista romano conosciuto ormai a livello internazionale. La rassegna d’arte si articola in diverse sezioni e vede in esposizione opere realizzate con diverse tecniche da Elvino Echeoni (olii, tecniche miste, disegni e grafiche).

I lavori, selezionati da Roberto Sparaci in collaborazione con Remo Panacchia della Galleria Il Mondo dell’Arte, di via dei Castani a Roma, e con la supervisione del maestro, propongono anche alcune tele poste all’attenzione del pubblico in occasione dell’evento di dicembre 2016 allo Zodiaco dove l’artista ha festeggiato i suoi 50 anni di attività artistica. Pittore, scultore, incisore, restauratore, scenografo ma anche designer, musicista, compositore e autore di testi, Echeoni è tra i più rappresentativi artisti italiani di livello internazionale.

L’evento espositivo vedrà in mostra quadri che proiettano lo spettatore, attraverso le vibrazioni e l’armonia del colore, verso la sintesi pittorica declamata dall’ “Energia vitale”.

E nell’antologica non potevano mancare, oltre alle composizioni floreali e alle figure femminili, la serie di astratti ispirati ai “Momenti musicali” e quelli intitolati alla “Realtà virtuale”, in cui il pittore estremizza la tridimensionalità di figure geometriche ad alto contenuto simbolico.

Di Elvino Echeoni hanno scritto:

Un ovaloide reale e la sua ombra: si scopre con stupore che la pittura non si degrada illustrando un aneddoto e, nell’opera di Elvino Echeoni, rivela con sapiente abilità l’evento storico della rappresentazione della “ creazione” nella successione dal mondo inorganico all’organico. Ammaestrato da Cézanne che visualizzò l’illusione della realtà contro il disegno e l’ombreggiatura che danno il volume con l’equilibrio dei colori intensi e forti, vincendo l’apparenza reale delle cose, ottenendo la profondità senza mescolare colori sulla tavolozza Echeoni interpreta le dottrine della biologia e ricorda i graffiti rupestri che indicano con la freccia e il sangue la vita e la morte, la sopravvivenza e la storia evolutiva dell’umanità…: l’onnipotenza dei “moti” nel Creato”. (Prof. Riccardo Giovanni De Col)

Echeoni attraverso varie esperienze e differenti stili e tecniche affina il suo percorso intellettuale ed estetico passando dal figurativo all’astrazione pura nell’ansia di abolire ogni contenuto figurativo ed esprimere soltanto i fermenti emotivi che emergono dal profondo della sua spiritualità. Le creazioni di Echeoni sono un concatenamento di soluzioni formali con le quali l’Artista cerca sempre di “andare oltre” tramite il raffinato uso del colore senza tuttavia rinunciare alla centralità della persona umana. Sicuramente Elvino Echeoni non ha esaurito la sua ricerca culturale ed artistica; una convinzione questa suffragata dal suo impulso a suscitare emozioni comunque, indipendentemente dal campo di ricerca, dallo stile, dalla tecnica; è pertanto lecito attenderci nuovi messaggi, che in ogni caso saranno fonte di sempre più intense ed intime emozioni”. (Elisa Sarti).

A fare da contorno alla personale di Elvino Echeoni anche opere di importanti autori presenti in galleria tra cui:

Amadio – Angeli – Arman – Del Pezzo – Festa – Laveri – Lodola – Mitoraj Mondino – Nangeroni – Nunziante – Scanavino – Schifano.

Inoltre:

Bassani – Ber – Buratti – Campanella – ClaSil – Esposito – Imperiale Manzo – Milakovic – Murgia – Palumbo – Pennacchini – Romano – Riolo Sgarbossa – Toffoletti – Tosoni.

Per informazioni:

Galleria Ess&rrE – Roma

Porto turistico di Roma

Lungomare Duca degli Abruzzi, 84 – loc 876

[email protected]

06 42990191 – 329 4681684

MARILENA SPATARO

Marilena Spataro è giornalista freelance. Nata in provincia di Reggio Calabria, attualmente vive e lavora tra Bologna e la Romagna. Collabora con testate di arte e cultura. Ha diretto una rivista di ecologia e benessere e lavorato presso case editrici di livello nazionale. Svolge anche attività di addetto stampa/PR/organizzazione di eventi