Site icon Corriere Nazionale

Enpa conferisce benemerenza al veterinario Santanera

gatti benevento

In ferie nel trapanese per sterilizzare 117 gatti randagi con i volontari Enpa di Castelvetrano. L’Ente conferisce benemerenza al veterinario Santanera

L’Ente Nazionale Protezione Animali ha consegnato un attestato di benemerenza al veterinario Paolo Santanera per “la sensibilità, la passione e l’etica con cui ha messo a disposizione degli animali, gratuitamente, la propria professionalità e il proprio tempo,dando la possibilità ai volontari Enpa diCastelvetrano (TP) di concludere il progetto disterilizzazione dei gatti randigi in provincia di Trapani”.

Paolo Santanera, titolare di una clinica veterinaria a Torino, è veterinario per professione ma anche per passione e per etica. Da quando ha conosciuto i volontari della sezione Enpa di Castelvetrano usa parte delle sue ferie per sterilizzare i gatti randagi del territorio della cittadina della provincia di Trapani che, senza di lui, continuerebbero a mettere al mondo cuccioli destinati a incrementare le fila del randagismo felino o a morire presto e male. Il servizio di asl veterinaria a Castelvetrano c’è ma funziona solo per i cani, non per i gatti anche se dovrebbe occuparsi pure di loro. Comune e Asl però hanno messo a disposizione a titolo gratuito l’ambulatorio veterinario e la sala operatoria del canile sanitario a questo straordinario veterinario torinese.

I volontari Enpa si sono occupati dell’immane lavoro di raccogliere i gatti da sterilizzare, prepararli per l’intervento e occuparsi del post operatorio. Sono 117 i gatti randagi sterilizzati in questa missione. A gennaio, il dottor Santanera era già sceso a Castelvetrano e i felini sterilizzati in pochi giorni erano stati ottanta.

La speranza è che un giorno le sterilizzazioni dei gatti randagi diventino una realtà istituzionale, in modo da ridurre la strage di felini, schiacciati dalle macchine o uccisi dalle malattie”.

Exit mobile version