Site icon Corriere Nazionale

Iscrizioni Concorso Allievi Guardia di Finanza: serve la PEC

Concorso per 66 Allievi della Guardia di Finanza pubblicato in Gazzetta Ufficiale: per iscriversi entro l'8 aprile è necessaria la PEC

Concorso per 66 Allievi della Guardia di Finanza pubblicato in Gazzetta Ufficiale: per iscriversi entro l’8 aprile è necessaria la PEC

Ottime opportunità per giovani diplomati che sognano un brillante futuro all’interno della Guardia di Finanza. Nella Gazzetta Ufficiale 4ª serie speciale, concorsi ed esami n. 19 del 9 marzo 2021, infatti, è stato pubblicato un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di sessantasei allievi ufficiali del ruolo normale – comparti ordinario e aeronavale all’Accademia della Guardia di Finanza, per l’anno accademico 2021/2022.

Ente che ha bandito il concorso: Comando generale della Guardia di Finanza
Scadenza di presentazione della domanda: 8 aprile 2021
Link al bando:
https://www.gazzettaufficiale.it/atto/concorsi/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-09&atto.codiceRedazionale=21E02496
I posti disponibili risultano così suddivisi:

Per partecipare alla selezione è necessario il possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea previsti dalle Università statali o legalmente riconosciute.

Per accedere al concorso è richiesta una specifica età anagrafica: nello specifico, i candidati non appartenenti al Corpo, anche se già alle armi, devono, alla data del 1° gennaio 2021, aver compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il giorno del compimento del ventiduesimo anno di età, vale a dire, devono essere nati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 1999 e il 1° gennaio 2004.

Al contrario, i candidati appartenenti ai ruoli ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri, compresi gli allievi marescialli e gli allievi finanzieri del Corpo, non devono avere, alla data del 1° gennaio 2021, superato il giorno del compimento del ventottesimo anno di età, ossia devono essere nati in data non antecedente al 1° gennaio 1993.

I concorrenti potranno presentare la domanda solo in modalità telematica disponibile all’indirizzo «https://concorsi.gdf.gov.it»; in particolare, dopo aver effettuato la registrazione al portale, dovranno accedere, attraverso la propria area riservata, al form di compilazione della domanda e poi seguire la relativa procedura automatizzata.

Per iscriversi al concorso è necessario il possesso di un account di posta elettronica certificata (PEC): il candidato maggiorenne dovrà utilizzare una PEC personalmente intestata, mentre quello minorenne dovrà utilizzare la PEC in uso a uno dei componenti del nucleo familiare esercente la potestà genitoriale o, in mancanza, al tutore.

La procedura concorsuale si articola in:

Exit mobile version