Site icon Corriere Nazionale

Trema ancora il Centro Italia: scossa di magnitudo 3.9 a Muccia

Forte scossa di terremoto

Epicentro della scossa di terremoto di oggi tra i comuni di Muccia e Pieve Torina

Torna l’incubo terremoto nel Centro Italia con una scossa di magnitudo Mw 3.9 registrata stamani alle 10:49 con epicentro a Muccia, in provincia di Macerata.

La sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha individuato l’epicentro della scossa di terremoto di oggi a 2 chilometri da Muccia e a 5 chilometri dal comune di Pieve Torina, sempre in provincia di Macerata.

Le altre località comprese entro i 10 chilometri dall’epicentro sono tutte nel Maceratese: Serravalle di Chienti, Pievebovigliana, Camerino, Fiordimonte, Sefro e Monte Cavallo.

La scossa di terremoto è avvenuta a una profondità di 8,5 km sempre secondo i dati dell’INGV e secondo il numero di questionari compilati su http://www.haisentitoilterremoto.it è stato avvertito dalla popolazione rimasta nel cratere sismico del 2016.

Oltre alla scossa di stamani, a Muccia l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato un sisma di magnitudo ML 3.1 alle 18:43 di ieri e un altro di magnitudo ML 2.1 alle 11:00 di stamani, dieci minuti dopo il terremoto più forte.

Nell’area, interessata dalla sequenza sismica iniziata nel 2016, poco più di un mese fa, alle ore 05:11 italiane del 10 aprile 2018, era stato localizzato un terremoto di magnitudo ML 4.7 con epicentro a 2 km da Muccia e ipocentro a 9 km di profondità.

Exit mobile version