Site icon Corriere Nazionale

Caro benzina: taglio delle accise prorogato al 17 ottobre

accise buoni 200 euro

Il Governo proroga il taglio delle accise sui carburanti ma le associazioni dei consumatori insorgono: misura ridicola, emergenza da risolvere in modo serio

Una misura ridicola che rappresenta una presa in giro per gli italiani. Così il Codacons boccia il taglio delle accise prorogato da Mite e Mef al prossimo 17 ottobre.

“Si tratta di un provvedimento che non risolve affatto l’emergenza prezzi in Italia, e non affronta in modo efficace il problema dei carburanti, con i listini alla pompa che sono tornati a salire sensibilmente negli ultimi giorni – afferma il presidente Carlo Rienzi – Oggi il gasolio costa oltre il 22% in più rispetto allo scorso anno, con effetti diretti sui prezzi al dettaglio, e di fronte a tale situazione limitarsi a prorogare ogni mese il taglio delle accise non è più sufficiente”.

“L’emergenza va risolta in modo serio senza ricorrere a misure tampone, attraverso provvedimenti in grado di bloccare la crescita dei prezzi alla pompa di benzina e gasolio sul lungo periodo” conclude Rienzi.

Exit mobile version