Site icon Corriere Nazionale

In arrivo la newsletter di ICOS Italia

intranet

In arrivo la newsletter di ICOS Italia con dati, interviste, notizie e aggiornamenti sulle tematiche associate agli scambi e agli assorbimenti dei gas a effetto serra

Dati, interviste, notizie e aggiornamenti per rendere più accessibili le informazioni e le tematiche associate agli scambi e agli assorbimenti dei gas a effetto serra. Questo e molto altro sarà disponibile grazie all’appuntamento periodico con la newsletter del network italiano di ICOS (Integrated Carbon Observation System), coordinato dal Consiglio nazionale delle ricerche.

L’infrastruttura di ricerca europea ICOS è un sistema di monitoraggio dell’ambiente che si avvale di oltre 150 stazioni distribuite in 13 paesi europei. A livello internazionale, oltre 500 scienziati sono coinvolti nelle operazioni che riguardano la raccolta, l’elaborazione e l’analisi delle informazioni ottenute dai vari siti, localizzati in diverse tipologie di ambienti. La rete italiana, coordinata dal Focal point Carlo Calfapietra, direttore dell’Istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iret), si compone attualmente di 17 stazioni, che, tramite una serie di strumentazioni, registrano informazioni preziose, accurate, qualitativamente elevate e disponibili gratuitamente per tutti gli interessati.

La newsletter avrà lo scopo di avvicinare il grande pubblico alle dinamiche e alla complessità dell’infrastruttura, ma allo stesso tempo si propone di affrontare in modo accessibile temi e argomenti articolati, tramite interviste ai ricercatori coinvolti e ai partner dell’infrastruttura.

Per iscriversi basta compilare pochissimi semplici passaggi. Link all’iscrizione: https://www.icos-italy.it/newsletter/

Exit mobile version