Site icon Corriere Nazionale

Guerra in Ucraina: da Mattarella sostegno a Kiev

Corsa al Quirinale, Mattarella allontana l'ipotesi di un secondo mandato: “Anche Leone chiese non rieleggibilità del Presidente”

Guerra in Ucraina, Mattarella: “Immagini orribili da Bucha, sostegno a chi resiste. Recuperare ragionevolezza nel mondo e nel nostro continente

“Stiamo operando perché, malgrado tutto, malgrado le orribili immagini che siamo costretti a vedere, si recuperi ragionevolezza nel mondo e nel nostro continente“. Lo dice il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia al Quirinale di restituzione della bandiera da parte degli atleti italiani di ritorno dai Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali 2022.

“Lo stiamo facendo – sottolinea Mattarella – attraverso iniziative di carattere politico, di carattere economico e finanziario, con il sostegno a chi resiste per la propria indipendenza. Lo stiamo facendo con una azione di esortazione costante a ritrovare le ragioni del buon senso e della pace, a rifiutare quel che vediamo di così orribile e turpe nei comportamenti”.

“L’invocazione alla pace, alla libertà, alla democrazia, alla collaborazione internazionale, non è soltanto una invocazione. E’ indicazione di obiettivi, è un richiamo a valori“, prosegue Mattarella come riferisce la Dire (www.dire.it).

L’aggressione della Russia all’Ucraina, la guerra – aggiunge il presidente della Repubblica – è esattamente il contrario dello spirito olimpico e paralimpico. E’ veramente il contrario del significato di incontro di pace e di amicizia, di collaborazione, di confronto leale e amichevole fra tutti in ogni parte del mondo che le Olimpiadi e Paralimpiadi rappresentano”.

Exit mobile version