Site icon Corriere Nazionale

“Cara mamma, caro papà”: un libro sulle strategie genitoriali

"Le case del soldato fra bordelli, osterie e il rifiuto del massacro" (Gaspari editore) di Irene Guerrini e Marco Pluviano arriva in libreria

Marcella Ciapetti, Sara Di Miero, Daniela Palumbo e Angela Pellegrino in libreria con “CARA MAMMA, CARO PAPÀ…Strategie per genitori consapevoli”

Due pedagogiste e due psicoterapeute con competenze differenti hanno scelto di condividere le proprie esperienze professionali sul rapporto genitori-figli basate sulla realtà di vita vissuta, anche in relazione alla lunga emergenza sanitaria. In un’epoca come quella che stiamo vivendo c’è urgenza di amore, empatia e soprattutto di ascolto, un ascolto non giudicante, rispettoso dell’unicità di ognuno. E, allora, di fronte ai capricci di un figlio, all’apparente disinteresse di un bambino, alle conflittualità di una coppia, alle difficoltà di un genitore nel farsi ascoltare, alla rabbia che incombe in certe situazioni, ai toni di voce alti, a eventi carichi di sofferenza, fermiamoci a riflettere, magari attraverso le pagine di questo libro, composte da parole nate dall’ascolto, dal rispetto, dal desiderio autentico di far star bene gli altri, piccoli e grandi. Un libro che vuole essere d’aiuto a genitori, educatori e tutti coloro che vivono da vicino il mondo dell’infanzia, perché, come ha affermato una mamma: “Per esserci, a volte, basta stare, stare accanto, con onestà emotiva”.

Marcella Ciapetti, nata a Roma nel 1974, si laurea in Scienze dell’Educazione a Cassino. Nel 2009 si specializza in Pedagogia clinica. Svolge la libera professione. Cura la rubrica pedagogica “Diversa…Mente” sulla pagina Facebook “Tu News Ciociaria”. Collabora con lo sportello anti-violenza Auser del Frusinate. Ha scritto Quinto diario d’amore (Aletti Editore, 2017) e Quel che resta sulla mia pelle (Tracceperlameta Edizioni, 2020).

Sara Di Miero, nata a Chieti nel 1976, maturità scientifica, si laurea in Scienze dell’Educazione a Bologna. Durante il primo anno di università diventa mamma e poco prima di discutere la tesi arriva la seconda figlia. Dal 2000 vive e lavora a Roma, prima come educatrice e poi come coordinatrice didattica di asili nido. Dal 2010 coordina un polo 0-6 occupandosi della selezione del personale, dei progetti educativi e della formazione. Insegna con gioia yoga a bimbi e adulti.

Daniela Palumbo, nata a Foggia nel 1983, vive a Roma, dove si laurea in Psicologia clinica, si specializza come psicoterapeuta familiare e diventa membro R.I.P.Fa. (Rete Italiana Psicoterapeuti Familiari). È esperta di età evolutiva e genitorialità. Dopo un lungo periodo di contemporaneo lavoro clinico ed educativo nei servizi per i 0/6 anni, collabora con nidi e scuole dell’infanzia del territorio laziale come psicologa scolastica, supervisore e formatrice psico-educativa.

Angela Pellegrino, nata a Castelvetrano (Trapani) nel 1986, vive a Roma dove si laurea in Psicologia clinica e si specializza come psicoterapeuta familiare e criminologa. Membro della R.I.P.Fa. Svolge servizio come dirigente psicologa presso il T.S.M.R.E.E. dell’ASL RM2. Dal 2012 si occupa del trattamento di nuclei familiari soggetti a provvedimenti di autorità giudiziaria per il Comune di Roma, in particolare di sostegno alla genitorialità, coppie altamente conflittuali, “spazion neneutro” e adozione. Comune di Roma, in particolare di sostegno alla genitorialità, coppie altamente conflittuali, “spazio neutro” e adozione.

Exit mobile version