Site icon Corriere Nazionale

Netflix annuncia la serie russa “Nothing Special”

Netflix annuncia il super evento Tudum: il 25 settembre le più grandi star e i più famosi creativi saliranno sul palco virtuale per una giornata piena di esclusive e anteprime

Netflix produce la commovente serie drammatica russa “Nothing Special”: La data di uscita non è ancora stata annunciata

Netflix annuncia la sua prossima serie russa “Nothing Special“. Questo commovente dramma segue Lyokha, un giovane attore che presta volontariato presso un ente di beneficienza per persone con disabilità. Avvicinandosi agli individui che gli sono stati assegnati, l’eroico protagonista scopre un linguaggio per comunicare con loro e trova risposte alle proprie domande, aiutando i suoi cari a osservare la vita da una prospettiva diversa.

Anna Nagler, Director, Local Language Originals, CEE & Russia spiega: “Nothing Special è una storia splendida, al contempo semplice e complessa, raccontata con incredibile sensibilità e con un grande senso dell’umorismo. La commovente narrazione descrive come possano emergere legami profondi se ci apriamo alla possibilità di conoscerci a vicenda. Siamo rimasti affascinati fin dall’inizio dalla storia e siamo convinti che avrà lo stesso effetto sui nostri abbonati russi”.

Ilya Malanin, regista, afferma: “Sono davvero lieto che questa storia abbia segnato il mio debutto alla regia. È piena di emozione, accettazione e amore. Ogni personaggio presenta controsensi nei pensieri e nelle azioni. E non c’è niente di strano in tutto ciò”.

Valeriy Fedorovich e Evgeniy Nikishov, produttori, dicono: “Siamo lieti che ancora una volta Netflix ci consenta di raccontare una storia russa a tutto il mondo. Al fianco di attori di alto calibro come Yura Borisov e Daria Melnikova, nuovi interpreti in erba (alcuni con disabilità) hanno reso questo progetto davvero speciale. Il loro talento e carisma contribuiscono a condividere un racconto commovente e compassionevole a cui sarà impossibile rimanere indifferenti”.

Logline: Il giovane attore Lyokha inizia a lavorare a uno spettacolo teatrale insieme a un gruppo di persone con le quali riesce a condividere un linguaggio comune. Lyokha è spinto da motivi personali e vuole trovare risposte a domande sul suo rapporto con la moglie. Così si ritrova in un luogo insolito: lo studio d’arti sceniche di una fondazione che assiste persone con disabilità. Comunicando con loro Lyokha capisce che non tutto il male viene per nuocere, che si può trovare l’ironia nelle situazioni più impensate e che l’amore, il sentimento più intenso, può far apparire una persona sotto una luce insolita. Il suo principale obiettivo diventa quindi aiutare i propri cari a vedere la vita da una nuova prospettiva.

Regia: Ilya Malanin

Sceneggiatura: Mila Prosvirina, Shorena Patsia, Maria Panasyuk, Ilya Malanin

Produzione: Valeriy Fedorovich, Evgeniy Nikishov, Aleksandr Sysoev

Cast: Yura Borisov, Paulina Pushkaruk, Daria Melnikova, Anton Sankevich, Olga Lomonosova

Exit mobile version