Site icon Corriere Nazionale

Partite le iscrizioni al Picentia Short Film Festival

Cinema e immagini

Partono ufficialmente le iscrizioni al Picentia Short Film Festival: ci sarà tempo fino a luglio 2022, tante le novità della nuova edizione

Lanciato ufficialmente il bando del Picentia Short Film Festival, kermesse internazionale del corto, che annuncia, pertanto, la sua sesta edizione.

Fino al 17 luglio i filmmaker da tutto il mondo potranno iscriversi alla fase di preselezione della kermesse attraverso la piattaforma internazionale FilmFreeWay.

Nove in tutto le sezioni di concorso previste: Comedy&Comic, Drama&Social, Horror&Thriller, Past&Future, Docs&Discovery, Music Videos, Green&Nature, Animation, Universe (categoria annuale sul tema).

Tante le novità di questa edizione, a partire dall’organigramma del festival, che vede figurare la Vitruvio Entertainment (già partner lo scorso anno) come co-produttore della kermesse. La direzione artistica è affidata al giovane e brillante Luca Capacchione, affiancato da un comitato esecutivo selezionato, volto a garantire gli standard più alti. Il comitato è composto da Ivano Cavaliere (President Selection Comitee), Edoardo Annuzniata (Content Manager), Luigi Di Domenico (Media Relations Manager), Davide Bottiglieri (Media Relations), Luigi Risi (Logistic Organization Manager), Marco Picardo (Logisitc Organization), Nicola D’Ambrosio (Partnership and Sponsorship Manager) e Dino Foglia (Istitutional Relations).

A decretare gli allori saranno quattro giurie: la giuria tecnica sarà nominata dalla direzione artistica e decreterà un vincitore per ogni sezione; la giuria popolare voterà in sala sera per sera, la giuria stampa, composta da penne eminenti del settore culturale, assegnerà una menzione d’onore motivata e la Vitruvio Entertainment, che consegnerà il Premio delle Arti al corto che maggiormente si avvicina alla filosofia dell’officina artistica salernitana.

“Inizia una nuova fase del Picentia Short Film Festival. Arrivati alla sesta edizione abbiamo voluto cambiare le carte in tavola per alcune sezioni di concorso, tanto da crearne delle nuove ma contestualizzate all’edizione in corso. Saranno l’una tantum che darà freschezza e novità ad un format già consolidato. Un passo in avanti, un passo oltre in discontinuità con il passato. Affermiamo un nuovo PSFF dalla sesta edizione: più ricco di contenuti, più internazionale e sempre più poliedrico” dichiara il direttore artistico Capacchione. Continua: “Il comitato esecutivo nasce dall’esigenza di non voler lavorare da solo. La direzione artistica e amministrativa di un evento devono andare di pari passo e crescere in funzione dell’evento stesso. Nel lavoro esistono personalità e capacità differenti che vanno coniugate affinché se ne possa trarre la massima efficienza. Avremo anche quest’anno una squadra organizzativa di almeno venti elementi, ai quali se ne aggiungeranno altri nel corso del 2022. Siamo diventati grandi e dobbiamo dimostrare di saperlo essere.”

Anche Luigi Di Domenico, responsabile del settore cinematografico della Vitruvio Entertainment, si esprime sulla nuova edizione: “Un sodalizio che, giorno dopo giorno, diventa sempre più solido e forte non può fare altro che portare la Vitruvio Entertainment ad indossare un nuovo abito per la nuova edizione del PSFF: da questo sesto anno di festival (che per noi inizia già da ora per il lavoro da fare che ci attende) siamo al fianco del direttore artistico Luca Capacchione, insieme a tutti i suoi/nostri collaboratori, entrando a far parte del direttivo della manifestazione.”. Aggiunge: ”Sicuramente una grande responsabilità, che siamo felici di assumerci, ma soprattutto un grande piacere, e per questo ringraziamo Luca per la fiducia che ha riposto. Ciò ci regala stimoli e alimenta la voglia di tutti noi di voler far crescere ulteriormente il festival, come ha già dimostrato egregiamente in questi anni. Abbiamo fame e sicuramente nel breve periodo faremo cose molto interessanti.”

“La prossima edizione sarà pirotecnica” assicura Davide Bottiglieri, altro co-fondatore della Vitruvio Entertainment. “Il Picentia Short Film Festival parte già da una base e una struttura solida e qualitativamente alta. In occasione dell’ultima edizione, ho conosciuto una squadra di professionisti molto affiatati e capaci. Noi della Vitruvio Entertainment vogliamo contribuire ad alzare ulteriormente l’asticella, in piena sinergia con la direzione artistica e il resto del comitato esecutivo. Abbiamo idee chiare e qualità per metterle in atto. È in corso una piccola rivoluzione, di cui si daranno maggiori dettagli più avanti. Manterremo ciò che di ottimo ha contraddistinto fino ad ora il PSFF, aggiungendo e modificando elementi, al fine di realizzare un prodotto di livello eccellente.”
L’anno scorso gli ospiti a calcare il red carpet della kermesse sono stati numerosi, tra cui Robert Picardo, Joe Pantoliano, Walter Lippa, Pino Imperatore, Daniele Ciniglio, PeppOh e tanti altri. La sesta edizione si prospetta ancora più ricca.

Exit mobile version