Site icon Corriere Nazionale

Centro protesi Inail vince il Premio sport e cultura

Inail rendite di inabilità

Premio sport e cultura, gli Oscar dello sport italiano: al Centro protesi Inail il premio nella categoria innovazione tecnologica

Il Centro protesi Inail di Vigorso di Budrio si aggiudica il Premio sport e cultura, gli Oscar dello sport italiano, nella categoria innovazione tecnologica. Il Premio, promosso da Asi, ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni, viene attribuito ogni anno a enti, amministrazioni, aziende e associazioni che, nel corso dell’anno si sono distinti nella diffusione dei valori dello sport mediante un progetto, un prodotto o un comportamento etico. A ritirare il riconoscimento, il direttore Angelo Andretta e il direttore dell’area tecnica Gregorio Teti.

Quattro le sezioni in cui si articola il Premio. Le candidature sono proposte in una delle quattro sezioni: Premio innovazione tecnologica, impiantistica sportiva, atleta dell’anno e Premio per il gesto etico. La valutazione è affidata a una giuria di esperti appartenenti al mondo dello sport. Per il 2021, la segreteria generale dell’Asi ha comunicato al Centro protesi prima la candidatura e, successivamente, l’attribuzione del riconoscimento.

Exit mobile version