Site icon Corriere Nazionale

Tra Berrettini e la semifinale di Wimbledon c’è Auger Aliassime

Matteo Berrettini Wimbledon

Tennis: Matteo Berrettini è il terzo italiano di sempre a raggiungere i quarti a Wimbledon. Ora la sfida al canadese Auger Aliassime che vale la semifinale

Matteo Berrettini vola nella storia nel tennis italiano. Nel match contro il bielorusso Ivashka vinto con un punteggio di 6-4, 6-3, 6-1, Berrettini ha raggiunto per la prima volta nella sua carriera i quarti di finale di Wimbledon.

I PRECEDENTI

Come riferisce la Dire Giovani (www.diregiovani.it) è il terzo italiano nell’era Open a conquistare i quarti del torneo, prima di lui solamente Adriano Panatta (1979) e Davide Sanguinetti (1998). In un’ora e quarantasei minuti di gioco Berrettini ha avuto la meglio sul bielorusso rispettando ampiamente il pronostico. Ha chiuso il march con 7 ace, il 52% di prime in campo e appena 6 punti persi con la prima.

Da questo momento il livello di difficoltà del tabellone si alza. L’italiano troverà nel prossimo match, in programma domani, Auger Aliassime che ha battuto al quinto Zverev.

E’ sfuggito invece il bis con Lorenzo Sonego che è uscito sconfitto in tre set contro Roger Federer (7-5, 6-4, 6-2 il punteggio per l’elvetico).

Exit mobile version