Corriere Nazionale

In Veneto primi avvocati in diritto antidiscriminatorio

Avvocati in diritto antidiscriminatorio: si è concluso il percorso formativo al quale erano iscritti 105 corsisti, 85 donne e 20 uomini

Avvocati in diritto antidiscriminatorio: si è concluso il percorso formativo al quale erano iscritti 105 corsisti, 85 donne e 20 uomini

Si è concluso il percorso formativo per avvocati in diritto antidiscriminatorio promosso dalla Consigliera regionale di parità Sandra Miotto con gli Ordini degli avvocati del Veneto. I 105 iscritti85 donne e 20 uomini, potranno ora essere inseriti in una short list nazionale degli avvocati specializzati in diritto antidiscriminatorio e potranno affiancare le consigliere di parità sia regionali che di area vasta.

“L’iniziativa a favore del Veneto sarà di mettere a disposizione subito i corsisti avvocati che hanno partecipato ai corsi, quindi creare nuove opportunità di lavoro per gli stessi avvocati, considerato che la Regione del Veneto è una delle prime a livello nazionale a concludere questo corso di formazione su materie che non sono mai state trattate“, commenta Miotto alla Dire (www.dire.it).

“Il ruolo della politica non è quello di intervenire sulla scorta di fatti eclatanti ma di prevenire. E per farlo è necessario ascoltare, andando incontro alle esigenze delle persone. Per questo plaudo al percorso formativo promosso dalla Consigliera di parità che garantisce di diffondere una cultura corretta nell’affrontare questi temi, formando in maniera specifica dei professionisti”, aggiunge l’assessore regionale alle Pari opportunità Elena Donazzan.

Exit mobile version