Site icon Corriere Nazionale

Senato boccia la mozione contro il Cashback

Arriva in Senato la mozione di Fratelli d'Italia e sottoscritta da tutto il centrodestra per sospendere il cashback e destinare la somma alle categorie economiche maggiormente colpite dalle restrizioni

Non passa in Senato la mozione di Fratelli d’Italia e sottoscritta da tutto il centrodestra per sospendere il cashback e destinare la somma alle categorie economiche maggiormente colpite dalle restrizioni

“In questi giorni è stato chiesto agli italiani di fare nuovi e duri sacrifici. Le chiusure di Pasqua hanno inferto un altro colpo a tanti comparti, dalla ristorazione al commercio, senza dimenticare il turismo. Ma la somma stanziata per i ristori è rimasta drammaticamente la stessa, 11 miliardi, e al momento non c’è traccia di nuovi indennizzi. Una cifra assolutamente insufficiente per scongiurare il fallimento di centinaia di migliaia di attività. Oggi in Senato ci sarà un voto e tutte le forze politiche si assumeranno davanti agli italiani una responsabilità precisa. Fratelli d’Italia farà la sua parte, anche dall’opposizione, e confido che l’intero Parlamento sostenga questa proposta di buon senso”. È quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, riportando uno dei passaggi del suo intervento di oggi pubblicato su Libero Quotidiano

Sul giornale si legge anche: “Oggi arriva in Senato la mozione di Fratelli d’Italia, sottoscritta anche da tutto il centrodestra, per sospendere il cashback e destinare la somma stanziata per questa misura, pari a circa 5 miliardi di euro, per sostenere il tessuto produttivo e dare respiro alle categorie economiche maggiormente colpite dalle restrizioni e dalle chiusure del Governo”.

CALENDA: “DA FDI PROPOSTA CONDIVISIBILE, LA SOSTERREMO”

Azione!, il partito di Carlo Calenda, come spiega la Dire (www.dire.it) sosterrà la proposta di Fdi di destinare le risorse stanziate per il cashback, 5 miliardi di euro, alle attività produttive. “Le chiusure di Pasqua hanno inferto un altro colpo a tanti comparti, ma i ristori sono rimasti insufficienti. Oggi in Senato ci sarà un voto e le forze politiche si assumeranno una responsabilità precisa. Confido che l’intero Parlamento sostenga questa proposta di buon senso”, dice Meloni su twitter. Calenda assicura: “Proposta condivisibile, la sosterremo”.

MOZIONE BOCCIATA DAL SENATO

A conclusione dell’esame della mozione n. 317, del sen. Ciriani (FdI) ed altri, sul cashback, che è stata respinta, l’Assemblea ha approvato l’ordine del giorno di maggioranza G1, che impegna il Governo ad approfondire il monitoraggio del programma cashback al fine di adottare eventuali correttivi, con una valutazione retrospettiva di costi e benefici in un quadro più generale di riforma e modernizzazione digitale del sistema dei pagamenti al di fuori dell’esercizio dell’attività di impresa.

Exit mobile version