Corriere Nazionale

Cinzano Team lavora già al Rally di Alba

Cinzano Team lavora già al Rally di Alba

Cinzano Rally Team al lavoro per il Rally di Alba: la gara  in programma per il 12 e 13 giugno è la terza prova del Campionato Italiano WRC

12 e 13 giugno. Sono due dei giorni tra i più attesi della stagione sportiva, ma anche turistica in Piemonte, in Langa. Sono quelli riferiti al 15° Rally di Alba, terza prova del Campionato Italiano WRC 2021 (CIWRC), evento che Cinzano rally team torna a riproporre quindi in un contesto di ampio respiro, quindi non solo “tricolore”.

Non mancheranno certo gli spunti agonistici di qualità al il 15° Rally di Alba e l’evento proporrà la sezione riservata alle World Rally Car “plus” protagoniste del Campionato del Mondo WRC.

Il motorsport italiano, che in queste settimane sta muovendo i primi passi della stagione, cerca una ripartenza energica, stimolante, per dare conferma che la solarità dello sport sarà elemento determinante per mettersi alle spalle il delicato periodo di emergenza sanitaria, certamente questi caratteri passeranno da Alba, alla metà di giugno, visto anche il notevole successo e consensi riscontrati lo scorso anno.

Sulle colline di Langa – e non solo – quel fine settimana divenuto evidentemente “storico” dei primi di agosto 2020 fu all’insegna del tutto esaurito grazie allo spettacolo ed all’agonismo puro del rally e sulla scia di quel successo i telefoni degli organizzatori del Cinzano Rally  Team squillano già senza interruzione per carpire i segreti della gara e per avere consigli su dove e come prenotare camere negli alberghi di Alba e negli agriturismi della zona. Un chiaro segnale di cosa favorisce lo sport per l’immagine e la comunicazione del territorio. Di quale valenza anche economica abbia per l’indotto turistico-ricettivo.

“Il Rally di Alba – commenta il presidente dell’Automobile Club CuneoFrancesco Revelli  – si è ormai affermato tra le più interessanti e belle prove di sport automobilistico. Una manifestazione sportiva resa speciale dalla grande valenza turistica nella stupenda cornice delle Langhe. L’Automobile Club Cuneo rivolge un augurio di pieno successo all’edizione 2021 e un sentito “grazie” alla passione e alla competenza degli organizzatori della Cinzano Rally Team.”

L’ORGOGLIO DEI NUMERI PER IL BENEFICIO DEL TERRITORIO

Nei giorni scorsi, poi, sono stati diffusi i dati sui movimenti turistici dell’anno scorso, ed in casa Rally di Alba esultano, con l’orgoglio di avere contribuito ai numeri registrati nell’area Langhe-Monferrato-Roero che, caso più unico che raro nel panorama nazionale, ad agosto 2020 ha pareggiato i risultati dell’anno prima mentre il bilancio complessivo dell’anno parla di un dimezzamento dei flussi. Impossibile non leggere nelle statistiche l’influsso della gara che si è tenuta a inizio agosto: ha rappresentato il primo grande evento internazionale dopo il lockdown portando sulle colline “patrimonio Unesco” ben 162 equipaggi provenienti da 12 nazioni oltre all’Italia e, soprattutto, il Campione del Mondo 2019 Ott Tanak e il vicecampione Thierry Neuville.

. . . E’ GIA’ 2021 . . .

CINZANO RALLY TEAM, della parte prettamente sportiva del Rally di Alba ha già definito ampia parte, l’organizzazione procede spedita, spiegando che “il format si inserisce perfettamente nello schema previsto da AciSport per il Campionato: controlli tecnici/amministrativi preliminari e shakedown il sabato, gara concentrata alla domenica con tre prove speciali da ripetere tre volte per un totale di 105 chilometri cronometrati. Il telaio del percorso sarà lungo strade ormai classiche per l’evento, con un percorso studiato in accordo con le Amministrazioni locali per andare incontro a necessità e suggerimenti che provengono dal territorio.

Il Sindaco di Alba, Carlo Bo, aggiunge: “Continuiamo a credere con forza nell’importanza del Rally per la nostra città, capace di unire insieme il grande sport con la valorizzazione del territorio. In un anno difficile come il 2020 gli organizzatori hanno fatto un lavoro notevole, dando ancora una volta prova della stessa professionalità di sempre, elemento che siamo certi farà anche di questa edizione un evento di successo, capace di richiamare in città i più importanti nomi del panorama rallistico mondiale”.

L’assessore al turismo del comune di Alba Emanuele Bolla commenta: “Agosto del 2020 è stato l’unico mese in cui abbiamo visto un incremento dei flussi turistici cittadini rispetto all’anno prima. Un risultato di cui siamo orgogliosi e che è frutto anche della scelta coraggiosa e meditata insieme agli organizzatori di continuare anche in un momento difficile l’esperienza del Rally di Alba, che ha contribuito al +3% dei pernottamenti ad Alba rispetto all’anno precedente. Quest’anno abbiamo accolto con favore l’idea di realizzare un evento ad impatto ambientale ridotto e lavoreremo con gli organizzatori per mettere in campo azioni di restituzione che compensino le emissioni di CO2, con grande attenzione all’ambiente”.

Il consigliere delegato allo Sport di Alba Daniele Sobrero aggiunge: “Il Rally di Alba è un evento di straordinaria qualità e richiamerà sulle nostre strade piloti di fama mondiale, confermando la capacità della nostra città di rimanere sul podio internazionale degli eventi sportivi di qualità. Alba sta sempre più consolidando la sua attitudine di coniugare lo sport amatoriale promosso dalle tante associazioni sportive cittadine con competizioni professionistiche di livello mondiale e questa capacità rappresenta per noi un elemento di grande orgoglio”.

“Sembra una banalità ma è vero – dichiara Bruno Montanaro, presidente di Cinzano Rally Team – Da maggio dello scorso anno, non appena c’è stata la certezza di poter realizzare l’edizione 2020 non ci siamo più fermati. Abbiamo messo in piedi i rally di Alba e del trofeo Merende, creando tutto quel che andava fatto per il protocollo anticovid e riuscendo a rivedere e modificare i dettagli fino all’ultimo secondo. Poi abbiamo subito iniziato a pensare al rally di Alba 2021, cercando di tenere aperte tutte le possibilità. Tutto questo grazie a un fantastico gruppo di lavoro che non si tira mai indietro. È senza dubbio merito della squadra del Cinzano Rally Team e di tutti quelli che impiegano il loro tempo libero alla nostra creatura che “l’Alba” sta avendo un enorme successo. Poi leggi che ad agosto la zona di Alba è stata l’unica a non soffrire un calo di turisti e visitatori nel 2020 rispetto al 2019 e, allora ti riempi d’orgoglio e vuoi organizzare un’edizione 2021 ancora più attraente e stellare!”

CALENDARIO CAMPIONATO ITALIANO WRC 2021

18 aprile – 54° RALLY ELBA | coefficiente 1,25

16 maggio – 53° RALLY DEL SALENTO | coefficiente 1,75

13 giugno – 15° RALLY DI ALBA | coefficiente 1,25

11 luglio – 36° RALLY DELLA MARCA

22 agosto – 56° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA e ALPI ORIENTALI

19 settembre – 41° RALLY SAN MARTINO DI CASTROZZA e PRIMIERO | coefficiente 1,25

24 ottobre – 40° RALLY TROFEO ACI COMO | coefficiente 1,75

Il sito web di riferimento dell’evento, all’indirizzo www.rallyalba.it/ è sempre stato un contenitore importante di informazioni utili a molti fruitori, dagli equipaggi, alle squadre, agli addetti ai lavori ed agli appassionati. Verrà costantemente aggiornato, che arrivare “pronti” ad una nuova ed esaltante edizione della gara.

I CANALI SOCIALI DEL RALLY DI ALBA:

Facebook: @rallyalba

Instagram: @rallyalba_official

Exit mobile version