Site icon Corriere Nazionale

Natale in casa, il virologo Bassetti attacca il Governo

Mascherina obbligatoria ovunque, Bassetti: "È sbagliato"

Il virologo Bassetti contro lo stop agli spostamenti: “Il Natale è sacro, il Governo avrebbe dovuto concederlo con il distanziamento”

Natale in casa, il virologo Bassetti attacca il Governo

“Il Natale in famiglia è sacro, io ho perso la mamma da poco ma chi ha la fortuna di averla dovrebbe stare con lei. La solitudine e l’isolamento sociale sono da evitare. Il Governo avrebbe dovuto dare delle indicazioni sul distanziamento nelle case, non dire tout court che non si può passare il Natale insieme”. Lo ha detto il virologo Matteo Bassetti durante una diretta facebook con Matteo Salvini, e ha aggiunto: “Dire che l’estate ci ha portato a questa situazione è sbagliato. Il moltiplicatore di contagi c’è stato con la ripresa delle scuole. Gli italiani, salvo qualche eccezione, si sono comportati male”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Dpcm Natale, Conte: “No a spostamenti tra i Comuni il 25-26 dicembre e a capodanno. Raccomandiamo festività solo con i conviventi”

Il leader della Lega, spiega la Dire (www.dire.it) gli fa eco spiegando che “Quelli del Governo sono decreti per ricchi, perché chi ha tre o quattro settimane di vacanza può andare ovunque ma non tutti possono permetterselo. La proposta della Lega è consentire di passare il Natale con i propri cari con un numero massimo di dieci persone con la possibilità di allontanarsi per massimo 50 km”, ha concluso.

LEGGI ANCHE: A Natale (non) puoi: le regole per le Feste

Exit mobile version