Corriere Nazionale

Covid-19: quali sono le fasi di sviluppo del vaccino

Il vaccino Pfizer-Biontech è sicuro ed efficace anche contro la variante inglese del Covis: ok da Agenzia Europea per i Medicinali e Commissione europea

#CNRrisponde spiega quali sono le fasi di sviluppo del vaccino contro il Coronavirus Covid-19: quello italiano si basa su un virus del raffreddore, un adenovirus, addomesticato

Come nasce e si sviluppa un vaccino? In particolare, quali sono le fasi che riguardano i test per i vaccini contro Sars-CoV-2, il virus responsabile di Covid-19? In Italia è recentemente partita la sperimentazione in fase clinica del vaccino sviluppato dall’azienda ReiThera, con la collaborazione del Ministero della salute, dell’Istituto Spallanzani, del Consiglio nazionale delle ricerche e della Regione Lazio. “Per la sua realizzazione è stato fondamentale individuare la proteina che ricopre la superficie del virus, la cosiddetta proteina spike, responsabile dell’ingresso del virus nelle cellule”, spiega nel breve video il virologo Giovanni Maga, direttore dell’Istituto di genetica molecolare del Cnr (Cnr-Igm).

Il vaccino italiano si basa su un virus del raffreddore, un adenovirus, addomesticato, reso non patogeno ma che contiene il gene per la proteina virale. “Una volta introdotto nell’organismo del paziente, questo virus farà si che le cellule producano questa proteina e in questo modo stimolino il sistema immunitario” specifica l’esperto che, per i primi freddi in arrivo, lancia un invito: “per questo inverno, ricordiamoci: distanziamento, mascherine, igiene delle mani e, soprattutto, vacciniamoci contro l’influenza.

Il video è pubblicato sul sito della Cnr Web Tv ( https://www.cnrweb.tv/covid-19-le-fasi-di-sviluppo-del-vaccino ), sul portale ufficiale del Cnr (http://www.cnr.it/) e sui canali social istituzionali, seguendo l’hashtag #CNRrisponde: Facebook (https://m.facebook.com/UfficioStampaCnr/) Twitter (https://twitter.com/StampaCnr).

Exit mobile version