Corriere Nazionale

TikTok vietato ai militari dell’esercito americano

TikTok: il Garante per la privacy chiede una task force europea. Necessaria un'azione coordinata contro i rischi per i dati degli utenti, soprattutto minori

TikTok vietato ai militari americani. È la prima limitazione per l’app cinese che rappresenterebbe “una minaccia informatica”

“È una minaccia informatica”. Con questa motivazione l’esercito americano ha vietato ai suoi militari l’utilizzo di TikTok. Non potrà essere installata per nessun motivo sui cellulari forniti dal governo. Si tratta della prima limitazione per l’app cinese, che negli ultimi mesi è cresciuta in consensi e download. E non solo. Fino a qualche mese fa, TikTok era utilizzata anche dallo stesso esercito USA come mezzo di reclutamento dei ragazzi.

Oggi, dopo l’allarme lanciato dal Dipartimento della Marina e da quello della Difesa, cambiano le carte in tavola. A rendere nota la notizia, come spiega l’agenzia di stampa Dire (www.dire.it), il  tenente colonnello Robin Ochoa, portavoce dell’esercito, al sito Military.com.

Il perché l’app sarebbe così pericolosa è spiegato negli intenti dell’indagine avviata dal Comitato sugli investimenti esteri negli Stati Uniti. La Cina potrebbe infiltrarsi tra gli account e raccogliere i dati degli utenti per controllare i contenuti pubblicati ed esercitare possibili censure o chissà che altro.

Nelle parole di Uriah Orland, Tenente Colonnello del Pentagono, si tratta di uno sforzo volto ad “affrontare i rischi esistenti e quelli emergenti”. Per questo è stato consigliato di non aggiungere l’app o di eliminarla dai dispositivi qualora fosse già installata.

Exit mobile version