Corriere Nazionale

Villa Bardini celebra Collodi: giornata a ingresso gratuito

A Santo Stefano ingresso gratutito a Villa Bardini: sarà possibile visitare le due mostre in corso, "Enigma Pinocchio. Da Giacometti a LaChapelle" e "Corpo a corpo"

Al via la collaborazione tra Trenitalia e Grandi Giardini Italiani: tra gli oltre 130 giardini valorizzati dall’impresa culturale 22 sono raggiungibili con i treni regionali e con le Frecce

Oggi ingresso gratuito a Villa Bardini in occasione dell’anniversario della nascita di Carlo Collodi, pseudonimo di Carlo Lorenzini

Domenica 24 novembre ingresso gratuito a Villa Bardini (Costa San Giorgio 2- tel 055 20066233 – eventi@villabardini.it) in occasione dell’anniversario della nascita di Carlo Collodi, pseudonimo di Carlo Lorenzini, nato 193 anni fa a Firenze il 24 novembre 1826. Sarà così possibile visitare le due mostre allestite in villa una delle quali è dedicata proprio al capolavoro di Collodi, Pinocchio. Una storia che presto sarà anche nelle sale cinematografiche con il nuovo film di Matteo Garrone che vedrà Roberto Benigni come protagonista nei panni di Geppetto Il provvedimento è stato disposto dalla Fondazione CR Firenze e dalla Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron.

La mostra ‘Enigma Pinocchio. Da Giacometti a LaChapelle’ (aperta fino al 22 marzo), a cura di Lucia Fiaschi, è un viaggio nell’arte contemporaneo dedicata all’enigmatico burattino di legno. ‘Corpo a Corpo’ (fino al 12 gennaio) è invece un omaggio alla tradizione classica con lo sguardo contemporaneo di 35 artisti internazionali. L’ingresso al giardino Bardini è a pagamento.

Domenica 1 dicembre l’ingresso alla villa e al giardino è invece gratuito poiché il complesso aderisce all’iniziativa del Ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo che prevede l’ingresso gratuito nei luoghi della cultura ogni prima domenica del mese.

Exit mobile version