Site icon Corriere Nazionale

Previsioni meteo 26 gennaio: piogge residue al Sud

Le previsioni meteo di domani, sabato 21 settembre 2019. Tempo stabile sull'Italia ma domenica arriva una perturbazione con piogge e temporali

Deciso miglioramento del tempo su tutta la Penisola

Domani condizioni meteo stabili e soleggiate sulle regioni centro-settentrionali. Precipitazioni residue al meridione

Condizioni meteo in evoluzione sull’Italia dopo l’ondata di maltempo con freddo e neve di questa settimana. Nella giornata di oggi avremo ancora tempo instabile al Sud e Isole maggiori e neve su Marche, Abruzzo, Molise e rilievi appenninici centro-meridionali mentre domani il tempo migliorerà quasi ovunque.

Secondo le ultime uscite dei modelli meteo GFS e ECMWF anche domenica i cieli risulteranno prevalentemente sereni mentre lunedì potrebbero tornare le piogge specie sul versante tirrenico.

Intanto per domani, sabato 26 gennaio 2019, tempo stabile e soleggiato sulle regioni settentrionali al mattino, prima di un progressivo aumento della nuvolosità nelle ore pomeridiane. Cieli irregolarmente nuvolosi in serata e in nottata con solo possibili pioviggini in Liguria.

Giornata all’insegna del tempo asciutto al Centro Italia, sia sul Tirreno che sull’Adriatico, con sole prevalente nelle ore diurne. Qualche addensamento in più invece a partire dalla sera ma comunque senza fenomeni di rilievo.

In Toscana tempo generalmente stabile e soleggiato nel corso della giornata su tutti i settori; piogge nella mattinata di domenica sull’Alta Toscana, asciutto altrove. Fenomeni estesi su tutta la regione al pomeriggio con neve sui settori interni meridionali fino a 1400 metri; piogge anche in serata e quota neve fino a 1300 metri.

Precipitazioni sparse al Sud nelle prime ore del giorno, specie sui settori Peninsulari e sulla Sicilia, con neve fino a 400-500 metri. Fenomeni in esaurimento a partire dal pomeriggio con poi cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le regioni dalla serata.

In Calabria piogge nella mattinata di sabato su gran parte del territorio, neve sulla Sila fino a 800 metri; fenomeni in esaurimento al pomeriggio. Tempo instabile anche nella giornata di domenica con possibili precipitazioni sparse.

Temperature in calo nei valori minimi, massime invece stazionarie o in aumento.

Previsioni a cura del Centro Meteo Italiano, www.centrometeoitaliano.it.

Exit mobile version