Corriere Nazionale

Meteo 21 Ottobre: al Nord arrivano le piogge

maltempo pioggia tempo meteo weekend

Domenica le precipitazioni si estenderanno anche alle regioni centrali

Atteso un calo delle temperature da domani

ROMA – Tornano le piogge sull’Italia dopo la lunga fase di bel tempo garantita dall’anticiclone che ci ha fatto compagnia per settimane. Una perturbazione di origine atlantica si sta avvicinando alla Penisola e porterà precipitazioni da Nord a Sud tra la giornata di domani e lunedì. Le piogge contribuiranno anche alla diminuzione dei livelli di polveri sottili nelle principali città del Nord, dove sono scattati blocchi alla circolazione.

Secondo le ultime uscita dei modelli meteo, il maltempo potrebbe interessare la Penisola fino ai primi giorni della prossima settimana. In seguito l’anticiclone delle Azzorre tenderà ad espandersi di nuovo verso i settori centro-settentrionali dell’Europa.

Intanto per domani, sabato 21 Ottobre, tempo in progressivo peggioramento al Nord Italia con l’arrivo delle prime piogge sui settori occidentali e sulle Alpi in serata, più asciutto altrove ma attenzione alle nebbie e alle foschie mattutine sulla pianura padana.

Condizioni di tempo stabile nelle ore diurne al Centro, con sole prevalente salvo qualche nube anche bassa.

In Toscana tempo generalmente stabile nella giornata di sabato con cieli per lo più sereni o parzialmente nuvolosi; attese piogge in serata ed in nottata sulle aree centrali e settentrionali, più asciutto sulla provincia di Siena. Piogge diffuse nella mattinata di domenica, mentre nel pomeriggio il tempo tornerà generalmente stabile salvo residui fenomeni sulla Bassa Toscana. Piogge anche a carattere di temporale in serata su tutti i settori.

Giornata generalmente stabile e soleggiata sulle regioni meridionali, salvo qualche foschia sulla Puglia nelle prime ore del giorno. Le prime piogge faranno la loro comparsa sulla Sardegna solo dalla nottata.

In Calabria giornata all’insegna del tempo stabile e soleggiato prevista per sabato. Attese piogge a partire dal pomeriggio di domenica sui settori settentrionali, mentre in serata ed in nottata i fenomeni si estenderanno sull’intero territorio.

Temperature minime stazionarie o in aumento mentre le massime non subiranno variazioni o tenderanno a diminuire leggermente.

Previsioni a cura del Centro Meteo Italiano, www.centrometeoitaliano.it.

Exit mobile version