Corriere Nazionale

Uragano Harvey: Houston combatte contro piogge record

uragano harvey texas houston

Il salvataggio di alcuni cittadini in Texas dopo il passaggio dell'uragano Harvey

La città del Texas sommersa da precipitazioni senza precedenti

L’uragano è stato ora declassato a tempesta tropicale

HOUSTON – Strade come fiumi, almeno cinque morti e altre duemila persone salvate. È drammatico il bilancio delle piogge record portate dall’uragano Harvey in Texas. Lo Stato americano è stato colpito da quella che è stata definita la tempesta più forte che si sia mai abbattuta in quest’area.

Nel fine settimana sulla città di Houston è caduto quasi un metro di pioggia: centinaia di strade, invase dall’acqua, sono state chiuse, elicotteri e gommoni sono l’unico mezzo utilizzato dai soccorritori per le operazioni di salvataggio.

Migliaia di case sono rimaste al buio e gli ospedali cittadini sono stati evacuati in via precauzionale dopo l’arrivo dell’uragano Harvey. Chiuse le scuole e i due aeroporti cittadini, mentre si cercano dispersi che potrebbero essere rimasti intrappolati nelle loro auto sommerse dall’acqua.

Il servizio meteorologico nazionale americano (NWS) ha parlato di “condizioni senza precedenti” a proposito della tempesta tropicale che si è abbattuta sul Texas.

Il presidente americano Donald Trump, che ha già firmato la richiesta di calamità naturale, è atteso domani nei luoghi più colpiti dall’uragano Harvey per una prima stima dei danni.

Intanto, secondo il servizio meteorologico che ha declassato Harvey a tempesta tropicale, in alcune aree potrebbero arrivare a cadere oltre 1,2 metri di pioggia.

Exit mobile version