Corriere Nazionale

Modella inglese rapita in Italia: arrestato un uomo a Birmingham

modella inglese rapimento milano sequestro deep web

La modella inglese di 20 anni è stata poi rilasciata dopo sei giorni di prigionia

È il fratello di Lukasz Pawel Herba, già arrestato dalla polizia italiana

La ragazza era stata rapita l’11 luglio e liberata dopo sei giorni di prigioniaodel

BIRMINGHAM – Un secondo uomo è stato arrestato oggi per il rapimento della modella inglese Cloe Hayling, avvenuto a Milano. Come riferiscono i media britannici a finire in manette è stato Michal Konrad Herba, 36 anni, fratello di Lukasz Pawel Herba che era già stato arrestato dalla polizia italiana per il sequestro.

Il 36enne è stato fermato su richiesta delle autorità italiane,che avevano spiccato un mandato di cattura, nella contea di West Midlands e domani dovrà presentarsi davanti al giudice.

Il sequestro della modella Cloe Hayling risale allo scorso 11 Luglio a Milano: la ragazza è caduta in una trappola e quando si è presentata in un falso studio fotografico dopo è stata narcotizzata, ammanettata e chiusa dentro un borsone da viaggio. I rapitori hanno caricato nel bagagliaio di un’auto il borsone con la ragazza e hanno raggiunto una baita isolata a Borgial, una frazione del comune torinese di Lemie. Nel casolare la modella è stata tenuta ammanettata a una cassettiera di legno in una camera da letto sino alla mattina del 17 luglio, quando è stata liberata e accompagnata al consolato britannico di Milano.

In seguito all’agente della modella è arrivata una richiesta di riscatto di 300 mila dollari: se non avessero ricevuto la cifra i rapitori avrebbero messo in vendita la ragazza nel deep web.

Cloe Hayling è stata poi rilasciata dopo sei giorni di prigionia. Gli investigatori della Squadra mobile di Milano e del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, dopo aver svolto un’indagine lampo in collaborazione con il Compartimento polizia postale della Lombardia e il coordinamento dalla Direzione centrale antimafia, lo scorso 18 luglio hanno arrestato il polacco di 30 anni, anch’egli residente in Gran Bretagna. Ora assieme al fratello sono ritenuti responsabile del rapimento della modella e sono accusati di sequestro di persona a scopo di estorsione.

Exit mobile version