Meteo 2 Marzo: tempo stabile su tutta l’Italia

Breve fase asciutta prima dell’arrivo nel fine settimana di una nuova perturbazione atlantica

previsioni del tempo 2 marzo meteo
Condizioni di tempo stabile da Nord a Sud

ROMA – La perturbazione in transito sull’Italia, con piogge e rovesci al Centro-Sud e su parte del Nord-Est, ha le ore contate. Il tempo migliorerà già dal pomeriggio di oggi, con i fenomeni in graduale esaurimento.

Sarà il preludio ad una fase stabile nei prossimi giorni, che però avrà vita breve. Nel fine settimana è atteso infatti l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica che porterà maltempo anche intenso da Nord a Sud.

La prima metà di Marzo, sotto il profilo meteo, si caratterizzerà infatti per una maggiore dinamicità con fasi più stabili alternate a maltempo.

Intanto per domani, giovedì 2 Marzo, tempo prevalentemente stabile al Nord Italia con addensamenti anche compatti alternati a locali schiarite su tutte le regioni. Isolate precipitazioni potranno bagnare in giornata la Liguria e le Alpi occidentali, con neve oltre 1500-1600 metri.

Al Centro Italia cieli irregolarmente nuvolosi sia in nelle ore diurne che in quelle serali e notturne ma senza fenomeni di rilievo. Locali schiarite sull’Abruzzo.

In Toscana condizioni di tempo generalmente stabile sia al mattino che al pomeriggio con cieli irregolarmente nuvolosi salvo qualche debole pioggia sui settori settentrionali. Nuvolosità anche compatta in serata e in nottata su tutto il territorio con tempo asciutto eccetto residue piogge sulle aree settentrionali.

Giornata all’insegna del tempo stabile e soleggiato al Sud, salvo qualche addensamento innocuo in mattinata tra Puglia e Molise e poi dal pomeriggio sulla Campania.

In Calabria giornata all’insegna del tempo stabile con sole prevalente sia al mattino sia al pomeriggio su tutti i settori eccetto qualche innocuo addensamento sul Tirreno. Cieli sereni anche in serata e in nottata.

Temperature generalmente stazionarie o in lieve calo sia nei valori massimi che in quelli minimi.

Previsioni a cura del Centro Meteo Italiano, www.centrometeoitaliano.it.