Corriere Nazionale

Codacons attacca Trenitalia: «Vuole tagliare 14 Intercity»

Codacons all'attacco per l'ipotesi di taglio di 14 Intercity

L’associazione dei consumatori si dice pronta a presentare una denuncia per interruzione di pubblico servizio

Codacons contro l’ipotesi di taglio di 14 Intercity

ROMA – Il giorno dopo la presentazione del nuovo orario di Trenitalia che entrerà in vigore dall’11 Dicembre il gruppo finisce nel mirino del Codacons per il “caso Intercity”.

L’associazione dei consumatori punta il dito contro l’ipotesi, emersa nelle ultime ore, del taglio di 14 Intercity nelle tratte tra Nord e Sud Italia. Tra le tratte a rischio figurano la Napoli-Milano, la Torino-Genova, la Trieste-Venezia, e la Roma-Siracusa.

«Se Trenitalia confermerà il taglio ai treni Intercity, sarà inevitabile una denuncia in Procura» tuona il Codacons.

«Trenitalia e Ministero dei trasporti starebbero infatti trattando il nuovo contratto di servizio che prevederebbe la riduzione delle corse a basso costo a vantaggio della ben più remunerativa Alta Velocità» sottolinea l’associazione.

«Un taglio ai treni più economici avrebbe inevitabili ripercussioni per i cittadini» aggiunge il Codacons che minaccia anche l’avvio di un boicottaggio da parte degli utenti.

«Se l’azienda confermerà la cancellazione degli Intercity, non solo denunceremo Trenitalia in Procura per interruzione di pubblico servizio, ma avvieremo anche un boicottaggio invitando gli utenti a preferire la concorrenza di Ntv» conclude l”associazione dei consumatori.

Exit mobile version