Corriere Nazionale

“ShowRUM” arriva il primo festival dedicato al rum

Domenica e lunedì, a Roma, va in scena un evento unico in Italia

Degustazioni di rum e non solo
Degustazioni di rum e non solo

 

ROMA – Aree espositive per degustazioni, la Tasting Competition, i cocktail dei migliori bartender, masterclass e seminari, il più grande temporary bar italiano, ma anche la ShowRUM Cocktail Week e il Trade Day per la quarta edizione del festival italiano dedicato al rum, diretto da Leonardo Pinto.

Tutto questo si svolgerà a Roma, domenica e lunedì, presso il Centro Congressi dell’A.Roma – Lifestyle Hotel & Conference Center (via Giorgio Zoega, 59).

La quarta edizione di ShowRUM – Italian Rum Festival, il primo e più importante evento italiano dedicato  al Rum e alla Cachaca. La rassegna, organizzata e diretta da Leonardo Pinto, in collaborazione con Isla de Rum e SDI Group, lo scorso anno ha registrato oltre 3mila presenze, con un costante aumento annuale dei visitatori. Oltre l’80 percento dei brand esteri hanno scelto ShowRUM come trampolino di lancio per il mercato italiano e nel tempo hanno trovato canali di importazione e distribuzione in Italia. 

ShowRUM era all’inizio un sognodichiara Leonardo Pinto, fondatore e direttore di ShowRUM – nato nella mia testa sei anni fa, guardando i festival di Londra e Miami. L’idea di dare al mercato italiano del rum un punto di incontro e scambio sia per i professionisti che per gli appassionati, cercando di elevare fama e conoscenza di questo distillato è riuscita giá in poche edizioni. In soli tre anni  ShowRUM ha catalizzato l’attenzione internazionale, divenendo il crocevia italiano nel mondo del rum”.

Gli eventi

Tra gli eventi dello ShowRUM 2016, la STC – ShowRUM Tasting  Competitionunica Blind Tasting Competition italiana dedicata a Rum e Cachaca, nella quale i rum vengono divisi per anni di invecchiamento e per alambicchi di provenienza oltre che per tipologia. Unica al mondo, inoltre, a premiare, grazie a una giuria di esperti nazionali ed internazionali solo il best in class per ogni categoria. L’ampia area espositiva con gli stand sarà suddivisa in quattro macro-aree: rum tradizionali, agricole, cachaca e imbottigliatori indipendenti, che permetteranno ai visitatori di rendere la giornata non solo un momento di degustazione di altissima qualità, ma anche di informazione e conoscenza. Saranno quindi protagoniste le degustazioni delle più grandi etichette presenti sul mercato italiano e internazionale e i cocktails preparati da barman professionisti, ma anche i sigari e il cioccolato di Venchi, le masterclass – tra cui una dedicata al ghiaccio nei cocktail e i seminari con i maggiori esperti mondiali.

ShowRUM sarà occasione per creare il più grande temporary bar italiano, che coinvolgerà 8 fra i migliori bar d’Italia, avvicinati tra loro a coppie su 4 banconi, che misceleranno fianco a fianco per ‘affinità elettive’. Dai bartender ai grandi buyer, passando per i Market Influencer, gli importatori, i distributori, la stampa e i blogger, oltre agli appassionati e ai neofiti del rum animeranno la rassegna che prevede un Trade Day, lunedì 3 ottobre, giornata interamente dedicata agli operatori e professionisti del settore, focalizzata sulla formazione professionale,ricca di appuntamenti e seminari con ospiti d’eccezione. Il programma completo al link www.showrum.it 

Exit mobile version