Rosberg spiazza tutti: «Mi ritiro dalla Formula 1»

Annuncio choc del pilota tedesco, neo campione del mondo

Hamilton e Rosberg sul podio (foto Twitter)
Hamilton e Rosberg sul podio (foto Twitter)

ROMA – Un fulmine a ciel sereno sconvolge il mondo della Formula 1. Nico Rosberg, fresco vincitore del titolo piloti, ha annunciato la sua decisione di ritirarsi.

Il pilota tedesco, al Gran Galà della Formula 1, ha parlato di decisione irrevocabile e con effetto immediato.

«Ho raggiunto il mio obiettivo. Ho dato tutto per il mio sogno e l’ho raggiunto» ha spiegato Rosberg a Vienna.

Di fronte alla platea incredula del Galà della Federazione Automobilista Internazionale il neo campione ha aggiunto che si tratta di una decisione «difficile da spiegare. Ma è da quando 6 anni che avevo un sogno. Era diventare campione del mondo di Formula 1. Ora l’ho raggiunto».

La decisione è arrivata al termine del Gran premio di Abu Dhabi, che l’ha incoronato campione. «Lunedì, dopo un giorno di riflessione, mi sono deciso in maniera definitiva a compiere questo passo» ha spiegato Rosberg.

Meno di una settimana fa grazie al secondo posto sul circuito di Yas Marina, dietro al rivale Lewis Hamilton, Rosberg aveva ottenuto il titolo iridato dopo due stagioni da vice campione.

Il pilota di Wiesbaden a 31 anni aveva coronato così il sogno di una vita eguagliando anche il papà Keke, campione nel 1982 con la Williams.

La Formula 1 perde così un altro dei suoi campioni. Quest’anno hanno deciso infatti di ritirarsi anche Felipe Massa e Jenson Button.

Ma se in questi due casi non c’era stata alcuna sorpresa, la scelta di Rosberg ha spiazzato tutti.

Altra questione aperta è che ora si libera un posto nelle “Frecce d’argento” che hanno dominato la stagione anche con Lewis Hamilton.

Per la casa tedesca non sarà facile trovare un sostituto, anche se il tempo non manca.